mercoledì 20 febbraio 2008

Scaloppine al limone di sicilia






ovvero:
Una simil-cinesata ma più sana







Ieri son finalmente entrate in casa mia le bistecche di lupino: un agglomerato di lupini dolci (40%), glutine, amido di frumento e aromi vari. Buonissime. Sono quelle della Ki. Le conoscete?
Le trovo buone già da sole, ma ho voluto comunque cucinarle, sfruttando anche dei limoni biologici molto buoni che mi ritrovavo nel frigo.

Ingredienti per 2 persone:

2 cotolette di lupino
il succo di mezzo limone bio (de LeGallineFelici)
1 punta di zucchero
farina
acqua
olio evo

Infarinare generosamente le bistecche e tenere da parte la farina in avanzo.
Miscelare il succo di limone con una grossa tazza di acqua insieme allo zucchero.
Scaldare una padella antiaderente e, in abbondante olio evo (ma non galleggiante!), far soffriggere per bene le scaloppine. Quando risultano abbrustolite da ambo i lati, buttare in padella la farina in avanzo e, immediatamente, a padella ben calda, bagnarle con il succo.
Lasciar bollire a fuoco alto per un minuto circa, senza girare, giusto il tempo di far addensare la salsa.
Spegnere il fuoco, rigirare per disfare eventuali grumi (non dovrebbero essercene) e servire subito ben calde.


2 commenti:

tippitappi ha detto...

mmm che fame! non ho mai provato queste scaloppine di lupini, nel mio negozio non ci sono, ma le richiederò perchè la Ki è una marca che già vendono... poi proverò la tua ricetta!
grazie della visita al mio blog, anche il tuo è molto carino, passerò spesso di qui!
ciao e a presto,
Jenni di Tippitappi

Isa ha detto...

ciao tippi! sono una tua fun! e quindi son davvero onorata della tua visita. (quasi quasi metto un post sulle tue magliette anche io ;-) dai coraggio. che io una te l'ho acquistata perchè credo in quel che fai. e molti la pensano come me. ciiiis! :-) )